Karuba: un'appassionante avventura da costruire

Finalmente! Dopo una lunga traversata in nave siete approdati all'isola di Karuba e potete mettervi alla caccia dei suoi tesori nascosti. Guidate il vostro gruppo di avventurieri districandovi con abilità tra i sentieri della giungla, tenete d'occhio i compagni di gioco, ma soprattutto partite in tempo, perché solo i primi riusciranno a conquistare i tesori più preziosi del tempio!

familienspiele-karuba-alle-ziehen-die-gleichen-zufaelligen-dschungelplaettchen.jpg

1. Tutti pescano le stesse, casuali, tessere della giungla ... ma chi saprà posizionarle sapientemente sulla propria isola, creando la più efficace rete di sentieri? 

familienspiele-karuba-verzichten-sie-im-richtigen-moment-pfeil.jpg

2. Al momento opportuno smettete di disporre le tessere e muovete i vostri avventurieri verso il tempio.

familienspiele-karuba-erreicht-ein-abenteuer.jpg

3. Quando uno degli avventurieri raggiunge il proprio tempio, ottiene uno dei suoi tesori. Chi è riuscito ad accaparrarsi i tesori più preziosi vince il gioco. 

Il gioco si caratterizza per l'elevata qualità del materiale in dotazione: figure di legno, tessere dei tesori, cristalli e pepite d'oro. Karuba è un gioco vario dal fascino irresistibile e dal divertimento assicurato, perché vede tutti i giocatori impegnati in contemporanea!

Le istruzioni di gioco da scaricare

302022-karuba-istruzioni-it.pdf

L'autore:

familienspiele-karuba-ruediger-dorn.jpg

Rüdiger Dorn è nato nel 1969 a Ibbenbüren, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, ma è cresciuto nella Bassa Baviera. Al termine della formazione come impiegato di banca ha studiato “business education” presso l'Università di Norimberga. Oggi lavora come professore nel campo dell'insegnamento di materie economiche e commerciali a Gunzenhausen. Da sempre grande appassionato di giochi, si è dedicato sin da giovane allo sviluppo di creazioni proprie. Con HABA ha pubblicato il suo primo gioco, "Cameo", nel 1992. Tra i suoi giochi più celebri annoveriamo "Istanbul" (Kennerspiel des Jahres 2014) e "Las Vegas" (nominato Spiel des Jahres 2012).

L'illustratore:

familienspiele-karuba-claus-stephan.jpg

Claus Stephan, classe 1960, è sposato, ha una figlia e vive a Duisburg. Sognava di diventare prima un agente segreto, un astronauta, poi un musicista o un disegnatore di fumetti, un artista o un insegnante di geografia. Dopo una breve esperienza come grafico pubblicitario, oggi si dedica all'illustrazione di giochi e libri. Tra i numerosi riconoscimenti per le sue illustrazioni ricordiamo "Keltis" (Spiel des Jahres 2008) e "Bonnie&Clyde" (Graf Ludo 2009). La sua filosofia: "Trovare, insieme all’équipe di redattori e autori, un buon equilibrio tra forma e funzione è uno degli aspetti più affascinanti e stimolanti del processo di creazione dei giochi".