Fai da te: Costruire un portapenne Tito Tentacolo

Occorrente:

  • Carta rossa
  • un rotolo di carta igienica vuoto
  • colla
  • forbici
  • una matita con gomma
  • un pennarello nero
  • due occhi mobili
  • un tampone per timbri

Come si fa:

Mettete il rotolo di cartone sulla carta e tracciatene il contorno con la matita.

Tagliate la carta a ca. 3 cm di distanza attorno alla linea tracciata.

Ecco come sarà:

Praticate dei tagli lungo l’anello esterno fino alla linea tracciata.

Sulle linguette ritagliate applicate la colla.

Incollate il cerchio al rotolo di cartone per fare il fondo.

Ritagliate dalla carta rossa un foglio da ca. 15 x 22 cm.

Tracciate una riga all’altezza del rotolo di cartone.

Ora tagliando dal basso fino alla riga tracciata formate 8 tentacoli. Volendo potete tracciare delle righe di riferimento.

Ecco come si presenta ora:

Adesso premete la gomma della matita sul tampone per timbri e imprimete le ventose sui tentacoli della piovra.

In alternativa potete anche disegnarle con il pennarello:

Ecco come si presenta con le ventose stampigliate o disegnate:

Ora stendete la colla sulla parte alta del foglio di carta e incollatelo attorno al rotolo di cartone. Attenzione: le ventose devono esser rivolte verso l’INTERNO.

Lasciate asciugare bene la carta.

Ora arrotolate con cautela ogni tentacolo sulla matita e poi lasciatelo andare.

Ecco il risultato:

Ora incollate gli occhi mobili e disegnate la bocca di Tito Tentacolo.

Fatto! Adesso Tito Tentacolo può stare sullo scrittoio e custodire le matite preferite.

Chi vuole può farsi leggere ad alta voce la storia di Tito Tentacolo e delle scimmiette pirata oppure preparare dei biscotti Tito Tentacolo.

t-750-haba-kinderspiele-verpackung-titus-tentakel-it.jpg

Con il Gioco Attenti al tentacolo ciascuno può tentare la fortuna e con le scimmiette pirata cercare di saccheggiare il tesoro di Tito Tentacolo.