Boom, bang, oro

Da quando è stato scoperto l'oro, nel sonnolento paesino di Old Town è successo il finimondo! Tutti, presi dalla febbre dell’oro, si precipitano a lanciare candelotti di dinamite nella miniera. Colpo d’occhio e velocità: di questo c’è bisogno per non ritrovarsi alla fine a mani vuote!
t-490-haba-spielzeug-mit-einem-boooom-landen-die-dynamit-stang-familienspiele-von-haba-spieleabend-approved.jpg

BOOOM! I candelotti di dinamite atterrano nella miniera d'oro e frantumano la roccia.

t-490-haba-spielzeug-jetzt-heisst-es-schnell-sein-und-seinen-mitspielern-familienspiele-von-haba-spieleabend-approved.jpg

Adesso bisogna affrettarsi a soffiare le ambite pepite d'oro agli altri giocatori. Ma attenzione, perché l'esplosione ha stanato anche fantasmi e orribili bestiacce.

t-490-haba-spielzeug-wer-es-schafft-am-ende-des-spiels-die-meisten-nuggets-familienspiele-von-haba-spieleabend-approved.jpg

Chi riesce a raccogliere il maggior numero di pepite nella propria cassetta dell'oro alla fine del gioco vince questa frenetica caccia all'oro!

8934395969566.jpg
Con Boom, bang, oro i giocatori si lanciano in una corsa all'oro spericolata e movimentata: astenersi deboli di cuore! Il materiale di gioco innovativo crea un effetto esplosivo irresistibile. In breve: un gioco divertente e vario per tutta la famiglia, dal quale è impossibile staccarsi.

Le istruzioni di gioco da scaricare

Autore:

t-230-haba-spielzeug-alexandre-emerit-familienspiele-von-habaspieleabend-approved.jpg
Alexandre Emerit, nato nel 1977 a Parigi, dirige l'ufficio ambiente di un parco naturale nei pressi di Fontainebleau. Ha ereditato la passione per i giochi dalla nonna, che amava divertirsi con giochi di carte e di dadi in compagnia di famigliari e amici. Due anni fa ha iniziato a ideare i suoi primi giochi da tavolo. "Boom, bang, oro" è il primo ad essere pubblicato.

Illustratore:

t-230-haba-spielzeug-timo-grubing-familienspiele-von-habaspieleabend-approved.jpg
Timo Grubing, classe 1981, ha studiato grafica all'Università di scienze applicate di Münster e, dopo la laurea nel 2007, ha fatto ritorno alla sua città natale di Bochum. La sua attività di illustratore freelance abbraccia diversi ambiti: illustra libri per bambini, testi scolastici, giochi e collabora regolarmente con riviste e agenzie.

Giochi per la famiglia