Vai al contenuto Vai al menu di navigazione

Dal ceppo alla biglia Paul: alla scoperta del processo di fabbricazione dei giocattoli HABA

haba-kullerbue-hotspot-entstehung.jpg
haba-kullerbue-hotspot-entstehung-holz.png
haba-kullerbue-hotspot-entstehung-rohling.png
haba-spielzeug-kullerkerl-paul.png
haba-kullerbue-hotspot-entstehung-lackierung.png
t-295-haba-spielzeug-die-erste-station-ist-die-trockenkammer.jpg

Nel reparto HABA dedicato alla fabbricazione dei giocattoli quasi ogni giorno arriva un camion carico di legno di faggio. Il primo passaggio è l'essiccatoio, poi si passa al laboratorio di fabbricazione dei giocattoli.

t-295-haba-spielzeug-teilen-die-hoelzer-den-unterschiedlichen-bereichen-der-spielzeugfertigung-zu.jpg

I collaboratori della HABA esaminano con attenzione ogni singolo pezzo di legno, lo segano e distribuiscono i pezzi di legno ai vari settori della fabbricazione dei giocattoli. A questo punto, per trasformare i listelli di legno di faggio nell'allegra biglia Paul, c'è bisogno del disegno tecnico, basato sullo schizzo del progettista.

t-295-haba-spielzeug-froehlich-freches-gesicht-aufgedruckt.jpg

Nell'ultimo passaggio gli viene impressa la sua allegra faccia birichina. 

t-295-haba-spielzeug-farb-trommeln-mit-wasserlacken-in-verschiedenen-farbtoenen.jpg

Sulla base del disegno e dei relativi piani di lavoro, la biglia Paul viene quindi sottoposta alle singole fasi di lavorazione, grazie alle quali acquisisce la propria forma, colore e aspetto. Per prima cosa ottiene la sua forma rotonda nella torneria. Quindi passa nel reparto verniciatura, dove si trovano molti tamburi di tintura con vernici idrosolubili di varie tonalità. Qui la biglia Paul può farsi un'immersione nel colore!

Attività
Attività
Storie
Storie
Fai da te
Fai da te